Gli Etruschi e la musica

La passione per la musica allietava la vita degli Etruschi. Lo strumento più diffuso era il flauto a una o due canne. Il suono somigliava a quello di una cornamusa di oggi. Non era uno strumento facile da suonare. Per imparare bene, occorrevano anni di esercizio.
Gli Etruschi suonavano il flauto in occasioni molto diverse tra loro: quando frustavano gli schiavi, quando facevano il pane, durante le gare sportive.
Altri strumenti utilizzati erano il corno, la tromba e la lira.
Alla musica spesso si accompagnava la danza.

About these ads
Questa voce è stata pubblicata in storia e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...