Strada facendo…da Albazzano alla pieve di San Pietro

Ecco il nostro video! La sintesi del progetto “Strada facendo”.

Pubblicato in generale | Lascia un commento

Il calligramma: un ritratto

Questa galleria contiene 8 immagini.

Galleria | Lascia un commento

Vetri di Murano con i colori primari

Questa galleria contiene 15 immagini.

Galleria | Lascia un commento

Frutta deliziosa e profumata, tra luci e ombre

Questa galleria contiene 13 immagini.

Galleria | Lascia un commento

Dipingiamo la natura…

Ecco i nostri bellissimi acquerelli naturalistici!

Pubblicato in arte, progetti, scienze, territorio, uscite didattiche | Lascia un commento

Lo schizzo botanico a partire dalle osservazioni naturalistiche

Oggi con l’aiuto di Elena Fabbi, una bravissima disegnatrice naturalistica, ci siamo divertiti a dipingere con gli acquerelli i colori e le forme che abbiamo osservato durante la camminata di una settimana fa.

Pubblicato in arte, progetti | Lascia un commento

Dalla lotta per la liberazione alla ricorrenza del 25 aprile

“La storia locale consente di valutare meglio tendenze, linee di sviluppo e processi di portata più complessiva e diviene campo privilegiato per aiutare la conoscenza del tempo che fu”

Gianni Riccò, Don Giuseppe Corchia

Quando nel precedente anno scolastico abbiamo chiesto a Gianni Riccò e Osvaldo Venturini di venire a scuola per raccontare fatti storici realmente accaduti della Resistenza nel Tizzanese, non potevamo immaginare l’interesse e l’attenzione che avrebbero manifestato gli studenti in quell’occasione nell’ascoltare le vicende che hanno segnato una parte importante della nostra storia locale.

Per continuare a sviluppare il senso di appartenenza alla propria comunità e per coltivare il senso di una cittadinanza attiva, consapevole e responsabile in vista del 25 aprile, non potevamo esimerci dall’invitare e ospitare ancora una volta Riccò e Venturini. Attraverso le loro approfondite ricerche e ricostruzioni storiche hanno saputo ricostruire, rievocare e valorizzare con una profonda sensibilità storica e umana, alcune tragiche vicende avvenute nel nostro territorio, ma rilette alla luce di avvenimenti nazionali, europei e mondiali.

Gianni Riccò ha spiegato, con un approccio “a misura di studente” la complessità della storia dell’antifascismo, partendo dalla narrazione di vicende emblematiche di quella che è stata e ha rappresentato per il popolo italiano la Resistenza stessa, facendo emergere il senso di due storie di amicizia e la storia di una madre che perdona il fascista che ha ucciso il figlio.

Di queste storie, ambientate tra Tizzano, Lesignano e Neviano, gli studenti hanno assistito alla proiezione dei seguenti filmati: una rappresentazione teatrale realizzata dalle scuole Secondarie di Neviano dal titolo allegorico “Le guance in fiore” e il cortometraggio a cura del regista Osvaldo Venturini intitolato “Il viaggio”.

Le testimonianze di Gianni scrittore e Osvaldo regista hanno permesso agli studenti di conoscere e comprendere gli eventi della lotta partigiana che hanno portato alla nascita della nostra Costituzione, considerata ancora oggi la più avanzata del mondo.

Se con Giacomina e Michela Schiaretti ci siamo salutati cantando Bella Ciao, con Gianni e Osvaldo ci siamo lasciati intonando Fischia il vento infuria la bufera, il vero canto della Resistenza Partigiana, scritto durante la lotta per la liberazione.

Un sentito ringraziamento a Gianni e Osvaldo per la dedizione, la passione e la sensibilità con cui da sempre accompagnano e guidano gli studenti, futuri cittadini del mondo, alla profonda comprensione delle nostre radici storiche, culturali e umane…

aspettando il 25 aprile…

Libri consigliati:

Un paese nella storia di Gianni Riccò

I Ferrari, una famiglia, una storia di Gianni Riccò

Dal Ventasso al Fuso di Massimiliano Villa, Mario Rinaldi

Cammina fratello cammina di Lauritzen Paolo, Lauritzen Rosita

Terra nostra di Aa.Vv

Filmati consigliati

Ercolina di Osvaldo Venturini

Il viaggio di Osvaldo Venturini

Le guance in fiore scuole Secondarie di Neviano

Pubblicato in progetti, storia, vita a scuola | Lascia un commento