Gli Egizi

L’Egitto si trova nell’Africa del Nord. Il su territorio è desertico, ma è attraversato dal fiume più lungo del mondo, il Nilo.
All’inizio dell’estate cadono abbondanti piogge nelle zone montagnose alle sorgenti del Nilo. Il fiume si ingrossa e trascina terra di origine vulcanica. Quando arriva in Egitto il fiume straripa e lascia sul terreno rimane un fango fertile chiamato limo.

Dopo l’inondazione, gli egizi buttavano i semi sul terreno, poi aravano .
Della mietitura si occupavano gli l’uomini.
Le donne legavano le spighe e separavano i chicchi di grano.
Gli egizi coltivavano frumento, orzo, fichi, palme da dattero, verdure, lino.

Suraj Kumar
Kunwar Walia

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in storia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...