L’ascesa della Macedonia

La Macedonia era una piccola regione situata a nord della Grecia.
Nel corso del V secolo a. C. I Macedoni erano poveri e vivevano di pastorizia e di agricoltura. Erano un popolo aristocratico. Nel 359 a. C. salì al trono Filippo II.
Era stato educato in Grecia e conosceva tecniche e debolezze della civiltà Greca.
Per sottomettere la Grecia, Filippo II riorganizzò totalmente l’esercito e lo rafforzò.
Tutti i soldati vennero addestrati a marciare su 16 file, armati di lance lunghe cinque metri. Quando le prime file abbassavano le lance, i nemici si trovavano davanti ad un muro compatto di lance, seguito dalla cavalleria pronta ad attaccare.
Rafforzato l’esercito, re Filippo II affrontò i Greci e li vinse nella famosa battaglia del 338 a. C.
Il re macedone non infierì sui vinti ma proclamò Lega panellenica.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in storia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...