Il vaccino per il vaiolo

Tra il fine del Settecento e l’inizio dell’Ottocento, ci fu un aumento in Europa della diffusione del vaiolo. Moriva una persona su sei. Solo a Londra morivano circa 3.000 persone l’anno e in tutta l’Inghilterra 40.000.
Il vaiolo era molto contagioso e sul corpo di chi veniva colpito spuntavano delle orribili bolle.

Una bambina del Bangladesh infettata dal vaiolo − 1973

Imitando un uso dei contadini turchi, i medici d’Europa inoculavano in uomini sani il liquido delle vacche infettate dalla malattia. A queste persone veniva una leggera febbre, ma non si ammalavano più del vaiolo.
Era il primo vaccino della storia. La parola “vaccino” viene proprio da “vacca”.

La tecnica di vaccinazione contro il vaiolo venne molto migliorata da Edward Jenner.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in scienze, storia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...