La crisi sociale e i Gracchi

Le guerre di conquista cambiarono profondamente la società romana.

Durante le guerre del II e del II secolo a.C. la repubblica chiese ai contadini, di combattere.
Molte fattorie, trascurate, si impoverirono e i ricchi, vedendo che i poveri stavano andando in rovina, ne approfittarono per comperare i terreni a poco prezzo. Questi ricchi vennero chiamati latifondisti.
La coltivazione e l’allevamento del bestiame furono affidati agli schiavi, costretti a lavorare per 12 ore al giorno.
I latifondisti facevano coltivare soprattutto viti e olivi per guadagnare di più.

Molti contadini si trasferirono a Roma in cerca di lavoro, ma tanti rimasero disoccupati
Le conquiste portavano molte ricchezze che però andavano a beneficio di pochi cittadini.

gianna e paola

In difesa dei contadini più poveri intervennero i tribuni della plebe Tiberio e Caio Gracco.
Eletto tribuno della plebe nel 133 a.C., Tiberio Gracco propose una moderata riforma agraria per distribuire più la terra con più giustizia: si fissava un limite alle proprietà dei latifondisti; il resto doveva essere distribuito in piccoli appezzamenti ai cittadini poveri.
I senatori , quasi tutti ricchi, si opposero alla riforma agraria fino al punto di uccidere Tiberio.
Dieci anni dopo, Caio Gracco, il fratello di Tiberio, cercò anch’egli di fare approvare provvedimenti a favore dei più poveri. Propose di distribuire grano a prezzo ridotto e di fondare nuove colonie per coloro che erano senza terra. Fu, infine, costretto al suicidio, ma la riforma venne approvata e, con fatica, messa in pratica.

Thomas Manini

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in storia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...