I bambini dell’antica Roma

Le bambine romane giocavano con bambole realizzate con legno, stoffa o argilla.
I bambini invece giocavano con biglie colorate fatte di vetro o di terracotta.

giocattoli antica Roma

Giocattoli di epoca romana che non sono "passati di moda": bambole, dadi, e stoviglie in miniatura

La scuola era riservata ai ricchi. Nelle famiglie più importanti ad occuparsi dell’educazione dei bambini era il precettore, uno schiavo molto istruito.
A scuola per scrivere si usavano delle tavolette di legno cerato su cui si incidevano le lettere con lo stilo.
Ogni alunno aveva i propri strumenti per contare: un sacchetto con sassolini e l’abaco.

Paola Prampreet & Thomas Manini

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in storia. Contrassegna il permalink.

Una risposta a I bambini dell’antica Roma

  1. thomas ha detto:

    Bellissimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...