Morto ma non sepolto

Un ragazzino di nome Spencer stava leggendo alla sua classe il tema che aveva fatto per compito.
Lui scelse di raccontare la leggenda degli spiriti del cimitero. Dopo che ebbe finito di leggere il suo compito alla maestra venne un’idea. “Domani andremo a fare una visita al cimitero” – disse. Ma un bambino chiese: “Che cosa faremo lì?”, e la ,maestra gli rispose: “Andremo ad evocare gli spiriti del cimitero”.
Quando Spencer tornò a casa mise il suo zaino vicino alla scrivania andò a cena e poi a dormire. Il giorno dopo, quando arrivò a scuola partì insieme alla sua classe per andare al cimitero. Quando arrivarono Spencer vide subito una lapide particolare e si avvicinò. Quando fu di fianco alla lapide una mano uscì dal terreno e lo afferrò. Spencer sapendo che si trattava di uno spirito si ricordo che gli spiriti odiavano la luce, puntò una torcetta contro la mano spolpata e riuscì a sconfiggere lo spirito maligno.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in i nostri testi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...