Gli orchi di Tolkien

Gli orchi, sono una delle razze dell’universo fantasy creato dallo scrittore inglese John Ronald Reuel
Tolkien. Gli orchi sono creature grottesche e deformi, dalla pelle scura e dalle braccia particolarmente lunghe. Il volto è schiacciato, la bocca ampia dotata di zanne, gli occhi rossi particolarmente adatti a vedere al buio dato che trascorrono gran parte della loro vita in grotte, caverne e gallerie: odiano, infatti, e mal sopportano la luce del sole, tanto che, durante la battaglia dei Campi del Pelennor, Sauron uscura il cielo con i fiumi del Monte Fato per favorire l’ avanzata del suo esercito.

Intimamente crudeli, cannibali all’occorrenza e antropofagi, sono tuttavia molto ingegnosi e valenti sia nelle opere minerarie che nella lavorazione dei metalli, in particolar modo quando si tratta di produrre armi e strumenti di tortura.

Giada Lazzari, Fersilet Llenga

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in generale. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...