Banditi virtuali

Frontespizio dell'edizione in ingleseAutore: Micheal Coleman
Titolo: banditi virtuali
Casa editrice: Edizione EL
Numero di pagine: 124
Anno di edizione: 1996
Argomento: Questa storia parla di un ragazzo di nome Rob che a causa di un incidente stradale non puo più camminare. Questo ragazzo è stato rapito da una persona che prima lavorava nella ditta di suo padre ma poi è stato licenziato e dalla sua insegnante privata. Tutti e due vogliono un dischetto d’oro con sopra un gioco “il richiamo del labirinto” che li avrebbe resi ricchi. Rob è riuscito a chiedere aiuto tramite un messaggio a codice inviato con internet a una ragazza di nome Tamsyn. Tamsyn sta guardando il sito della scuola quando riceve il messaggio di Rob, ci mette un po’ per decifrare il messaggio ma grazie ad altri amici riesce a farlo e va a casa di Rob appena in tempo per chiudere il rapinatore e l’insegnante nella cantina. Dopo di che hanno chiamato la polizia. Quando il padre di Rob scopre che, suo figlio nonostante sia diversamente abile è riuscito a fare una cosa così, decide di fargli frequentare la scuola perché ha capito che può cavarsela anche da solo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in recensioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...