Il Codice di Hammurabi

Hammurabi è famoso soprattutto per la sua raccolta di leggi conosciute come Codice di Hammurabi.
Aveva incaricato gli scribi di trascrivere le leggi su tavolette d’argilla per esporle in luoghi frequentati. Così tutti potevano conoscere le norme e i cittadini più potenti non potevano più cambiarle a loro piacimento.
In questo codice sono stabilite regole valide anche oggi: senza prove non si poteva condannare nessuno. Chi dava una falsa testimonianza poteva addirittura essere condannato a morte.
Erano precisati i doveri dei cittadini nei confronti dello Stato. Per esempio i contadini dovevano aver cura degli argini per evitare inondazioni devastanti.

Il principio fondamentale del Codice era la legge del taglione: occhio per occhio dente per dente. Però se un potente faceva del male ad un poveraccio, se la cavava con una multa.

Stele del codice di Hammurabi al Louvre - retro

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in storia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...