La moglie brutta

C’era una volta Marco, un contadino ricco. Aveva molta terra, molte macchine agricole e molti animali. Ma aveva una casa piuttosto brutta. Sua moglie Maria era cattiva e brutta. Non era sempre stata così. Lei era diventata cattiva perché non le piaceva la casa. Ne avrebbe voluta una più grande e bella. Ma al contadino non interessava: preferiva fare più bella la stalla.
Maria, per la rabbia, diventava ogni giorno più magra e nervosa.
Un giorno decise di portare le proprie cose nella stalla e di andarci a vivere.
Marco capì, la accontentò e Maria fu finalmente contenta. Poco a poco, ridiventò bella.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in racconti. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...