la matita magica e il computer

C’era una volta Fiore, una ragazza cui piaceva usare il computer, ma era un po’ triste perché il suo computer non aveva alcuni tasti: le vocali. Fiore aveva anche una matita magica che poteva disegnare dove mancava qualcosa, Fiore non lo sapeva, allora quando usava il computer cercava di scrivere le parole senza le vocali.
Un giorno andò a scuola con la matita magica. Voleva fare un disegno e lo disse: «Vorrei tanto disegnare un computer» e allora la matita magica all’improvviso cominciò a disegnare un computer. Allora a Fiore venne in mente la soluzione al suo problema. Corse subito a casa, andò avanti al computer e disse: Vvorrei che ci fossero le vocali nel mio computer» e allora la matita disegnò le vocali. Fiore fu per sempre felice con il suo computer e la matita magica.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in racconti. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...