I bambini dell’antica Roma

Le bambine romane, come quelle di oggi, giocavano con le bambole. Erano fatte di legno, argilla o stoffa. I bambini giocavano con le biglie colorate. Molte erano fatte di terracotta, ma ne esistevano già di vetro.

bambole romane in legno

A scuola potevano andare soltanto i bambini delle famiglie ricche. Le famiglie più importanti avevano un precettore, cioè uno schiavo molto istruito che si occupava dell’istruzione e dell’educazione dei bambini.

I bambini scrivevano su tavolette di legno ricoperte di cera. Per scrivere, incidevano le lettere nella cera con lo stilo.

Ogni bambino aveva degli strumenti per contare: un abaco e dei sassolini.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in storia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...