Il cane a caccia di ricci

Un giorno di vacanza estiva io e mia sorella Tsion stavamo giocando a palla; mi distrassi un momento, perché uno dei nostri cani aveva in bocca un riccio. All’inizio non avevo capito che era un riccio, ma poi dissi a Tsion: «Vai dalla mamma e dille che il cane ha portato un riccio dalla cantina fuori casa e ora lo ha in bocca». Quando Tsion tornò con la mamma, andammo tutti nella cantina. Dopo aver tolto al cane il riccio di bocca (era ancora vivo), trovammo tanti altri piccoli ricci: li aveva uccisi. Il riccio che avevamo salvato era la madre dei piccoli morti. La lasciammo in un prato. Avrà fatto altre vittime il nostro cane? Rimane un mistero.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in i nostri testi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...