Il rispetto dell’acqua si impara a scuola

Da noi l’acqua scorre regolarmente dai rubinetti. La usiamo per lavare e lavarci, per mangiare, per bere, per innaffiare e per lavorare.

Essa è talmente presente nelle nostre giornate che dimentichiamo quanto sia preziosa ed esauribile.

Non possiamo essere disattenti dimenticando quanto essa sia inaccessibile in alcune parti del mondo e sprecata in altre.

Il 22 marzo di ogni anno si festeggia l’acqua, elemento sinonimo di vita.

La Giornata Mondiale dell’Acqua (in inglese World Water Day) è una ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite nel 1992, prevista all’interno delle direttive dell’agenda 21, risultato della conferenza di Rio.

Abbiamo scritto un piccolo elenco che permetterà di compiere azioni semplici, ma utili per risparmiare un notevole quantitativo di acqua.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in vita a scuola. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...