Favole in sequenze

Annunci
Pubblicato in generale | Lascia un commento

Alla scoperta del passato

Il 16 aprile ci siamo recati alla Pieve di San Pietro, dove grazie ai racconti di Lucrezia e Filippo, due bravissimi archeologi del Gruppo Archeologico Vea, abbiamo viaggiato a ritroso nel tempo fino al Medioevo. Abbiamo scoperto così molte informazioni interessanti su questa bellissima chiesa che, pur essendo risalente all’XI secolo, viene citata per la prima volta in un documento del 1004. Le nostre guide ci hanno fatto notare che la Pieve presenta una pianta basilicale a tre navate con una torre posta al centro della facciata che ha funzione di campanile e di ingresso. Proprio la presenza di questa torre la rende unica nella zona e molto simile alle chiese romaniche francesi costruite secondo il modello detto a clocher-porche. Inoltre abbiamo scoperto anche che ha subito radicali e numerosi rifacimenti tra l’XI e il XII secolo, come l’aggiunta di tre cappelle laterali e la ricostruzione del presbiterio. Quando siamo entrati siamo rimasti affascinati dai massicci pilastri cilindrici con capitelli a cubo che scandiscono in cinque arcate la navata centrale. Lucrezia ci ha raccontato che l’interno doveva essere intonacato perché destinato ad essere ricoperto da affreschi. Abbiamo imparato anche che una Pieve è una chiesa con una vasca e un fonte battesimale e che nel Medioevo era un centro amministrativo civile e religioso, era perciò un presidio molto importante del territorio da cui dipendevano altre chiese e cappelle prive di battistero.

 

Osserviamo le bellezza architettonica della Pieve di San Pietro 

 

Scopriamo le tracce del Medioevo nei muri delle case della piccola frazione di Costa

Pubblicato in progetti, territorio, uscite didattiche | Lascia un commento

In viaggio verso la scuola Secondaria

Iacopo: Martedì 17 aprile 2018 noi studenti di classe quinta di Tizzano e di Lagrimone ci siamo incontrati presso la scuola Secondaria per svolgere un’attività di continuità. La professoressa Riccò, nonché mia mamma ci ha mostrato le varie aule, poi insieme a lei abbiamo svolto una lezione molto interessante di inglese sotto forma di giochi e canzoni. Questa attività mi è servita molto per conoscere i miei futuri compagni di classe, ma anche per orientarmi sulle possibili avventure da intraprendere il prossimo anno.

Nicoleta: Ieri ci siamo incontrati  alla scuola Secondaria con la classe quinta di Lagrimone per svolgere un progetto di continuità. Abbiamo seguito una lezione di inglese molto divertente e accattivante con la professoressa Riccò. Abbiamo cantato e ballato due canzoncine molto coinvolgenti e abbiamo fatto anche un gioco. Questa attività mi è piaciuta tantissimo, ho trovato i nuovi compagni molto simpatici e non vedo l’ora di incontrarli di nuovo.

Steve: Martedi pomeriggio ci siamo recati alla scuola Secondaria per svolgere un’attività di continuità con la classe quinta di Lagrimone. Ci siamo presentati e siamo diventati subito amici. Inoltre abbiamo conosciuto la professoressa di inglese Riccò e insieme lei abbiamo imparato delle nuove parole. Poi siamo usciti a giocare in cortile ma purtroppo il tempo è trascorso troppo in fretta e ci siamo dovuti lasciare per tornare nelle nostre rispettive scuole.

Pubblicato in progetti, vita a scuola | Lascia un commento

Noi poeti..

Per consolidare l’uso del gruppo CQU e avviare le prime esperienze di “far poesia” abbiamo scritto sul quaderno alcuni versi della lirica di G. D’Annunzio intitolata Acqua.

Successivamente, come prima comprensione del testo poetico, abbiamo rappresentato le immagini che la poesia ci ha ispirato.

Poi abbiamo “catturato” le rime con colori diversi e abbiamo composto una “nostra poesia”, lavorando in gruppo, completando a piacere i versi.

Acqua

Acqua salata,

acqua gassata,

acqua che strilli,

acqua che scintilli,

tu sei preziosa

e sempre,

sempre scappi.

 

Pubblicato in poesie | Lascia un commento

Un semplice Ponsiero

Questo Pon si porta via

la nostra allegra compagnia

che tra scherzi e sorrisi

e litigi condivisi

ha saputo fare un viaggio

che ha davvero un gran vantaggio:

imparare a stare insieme

e “un Pon” a volersi bene.

 

Da Lagrimone a Tizzano

ci siam presi e ripresi per mano

ci siamo accolti e raccontati

e ai giochi appassionati.

E quanti selfie abbiamo fatto

e nella gioia dello scatto

non abbiam dimenticato

quale spirito ci ha guidato:

stare insieme per giocare

e giocar per imparare.

 

Questo Pon si porta via

la nostra allegra compagnia

fatta di bimbi assai speciali:

Tutti diversi, ma tutti uguali!

Tutti per uno e un Pon per tutti!

 

Grazie per aver giocato e scherzato con noi!

Chiara e Fausto

 

Pubblicato in poesie | Lascia un commento

Coordinativa…mente Pon

Con la lezione aperta alle famiglie si è concluso il nostro “Ponviaggio” lungo il quale siamo stati accompagnati dall’esperto professor Fausto Cocozza e dalla tutor maestra Chiara Barbieri.

Questo modulo di psicomotricità si è svolto prevalentemente nel Palazzetto dello Sport, spazio nel quale noi studenti di classe terza, quarta e quinta di Tizzano e di Lagrimone abbiamo giocato sfidandoci, di volta in volta, in giochi e percorsi a squadre.

 

Il nostro video
https://www.youtube-nocookie.com/embed/vzKa3vm-RdI?rel=0

 

Pubblicato in progetti, successi, vita a scuola | Lascia un commento

Acrostici di primavera…

Pubblicato in generale | Lascia un commento